Siti
Annunci di Lavoro

Le Assicurazioni

La Storia delle Compagnie Assicurative

Assicurazione RCA per auto o moto, assicurazione sulla casa, polizze sulla vita, coperture per i viaggi,  assicurazioni che tutelano sul luogo di lavoro, a scuola, mentre si pratica sport, assicurazioni che garantiscono assistenza sanitaria, polizze pensate per i propri animali da compagnia o per i gioielli più preziosi.

Contratti assicurativi molto diversi fra loro, ma tutti motivati dall'esigenza di tutelarsi di fronte al verificarsi di un evento imprevisto, versando oggi una somma di denaro volta per farsi trovare preparati in caso di eventuali pericoli futuri. 

L'assicurato e l'assicuratore giocano, per così dire, con il caso, il primo preparandosi in anticipo di fronte ad un evento incerto ed il secondo assumendosi l'onere del rischio e questa scommessa con il destino va avanti da secoli. 

Già nel Medioevo, infatti, i mercanti assicuravano le proprie merce durante il trasporto in mare, inizialmente tramite accordi verbali che con il passare del tempo si sono perfezionati fino alla redazione del primo codice volto a disciplinare la materia, emanato a Genova nel 1369.

Bisogna però attendere ancora qualche secolo per assistere alla nascita delle compagnie assicurative vere e proprie che si affacciano in Europa e negli Stati Uniti sul finire del Seicento.  

Nascono allora le prime compagnie assicurative che conquisteranno fama mondiale, come i Lloyd's di Londra, il cui nome deriva dal caffè nel quale si riunivano i brokers dell'epoca, ritrovandosi in una sorta di Borsa delle assicurazioni.

Secoli sono trascorsi, le compagnie assicurative hanno ampliato il proprio raggio d'azione, offrendo le coperture obbligatorie e quelle facoltative a milioni di persone che ovviamente cercano di volta in volta la soluzione più vantaggiosa, confrontando premio da pagare, copertura garantita e l'affidabilità dell'assicuratore. 

 

Navigare Facile